Fiori e frutti: impollinatori e dispersori

L’impollinazione è la base fondamentale per l’ecologia delle specie e il funzionamento degli ecosistemi, la conservazione degli habitat e la fornitura di una vasta gamma di servizi e benefici per l’uomo, inclusa la produzione di alimenti, fibre, legname.

Oltre il 75% delle principali colture agrarie e circa il 90% delle piante selvatiche si servono di api, vespe, farfalle, coccinelle, ragni, rettili, uccelli e persino mammiferi per trasferire il polline da un fiore all’altro e riprodursi.

Nel pieno della fioritura sarà possibile osservare da vicino questo fenomeno e i principali adattamenti delle piante per attrarre gli ospiti desiderati, ricompensarli o persino… imbrogliarli.

insetto e fiore

Prenotazione dell’attività didattica: